Benvenuti nella nostra Biblioteca

in questo sito , avrete la possibilità di conoscerne la storia e visualizzarne alcune immagini

Storia

Nel 1989-90 la sala professori era al piano terra e ospitava pure la Biblioteca, gestita da un professore in gamba ma che, invalido, faceva fatica fisica e morale. Intorno al 1994, il professore incaricato fu messo in pensione e il Preside di allora, Prof. Paolo Farnararo elaborò un piano di rilancio della biblioteca. Erano anni della riforma dell’Autonomia, della strutturazione della scuola italiana come formazione e conoscenza, anni di speranze e di innovazioni.

Inizialmente si pensò ad una ristrutturazione per ordine topologico, cioè assegnare ad ogni scaffale, ad ogni armadio un preciso indirizzo di materie secondo la classificazione europea e di farne un'aula di lettura e di esperienza letteraria: l’invito alla lettura di quegli anni, metteva a disposizione delle biblioteche libri e un po’ d’investimenti.

L’esperimento ebbe successo e in biblioteca crebbe l’interesse per autori che venivano invitati a leggere a tenere conferenze, per pubblicazioni di testi di docenti interni e alunni. La scuola vinse premi letterari, sfornò giovani autori di narrativa e di poesia, editò un giornale che divenne molto noto nella zona flegrea Il Notiziario della biblioteca, con le Edizioni del Pareto.

La scuola creò ad un certo punto una vera e propria sua ‘Scuola di poesia’ che ebbe l’onore delle cronache Napoletane e nazionali, su giornali come il Mattino, Il Roma e persino la pagina di cultura di Repubblica di Napoli. In seguito tra ristrutturazioni di edifico, cambio di aule e di strutture fondamentali,(laboratori di vario genere), terremoti e riedificazioni edilizie, la Biblioteca fu risistemata per ben 7 volte. L’ultima sistemazione fu fatta in soli 2 giorni di fatica fisica che ebbe del miracoloso, la biblioteca ci venne luogo d’incontro, sala studio e sala del thè, nel senso di luogo di silenzio e quiete quasi monacale

Per saperne di più

Dopo che l’istituto Pareto fu premiato quale migliore Biblioteca nazionale dell’anno, La biblioteca fu dedicata a Bob Dylan che ha ricevuto quest’anno il Premio Nobel per la letteratura.

"Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria. Chi legge avrà vissuto 5000 anni: c'era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l'infinito...perchè la letteratura è un'immortalità all'indietro."

Umberto Eco

Foto Gallery

Ecco a voi alcune immagini della nostra Biblioteca.

Entrata

Pc

Classi

Studenti

Scaffali

Divanetti

Lim

Studenti

libri

Pc

Scaffali

Scaffali

"Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso"

Daniel Pennac

I commenti di alcuni studenti

La biblioteca della nostra scuola è gestita con passione e dedizione.
Gabry, 3B AFM

Il nostro professore ci porta molto spesso in Biblioteca a leggere dei libri. Personalmente la reputo una bellissima idea .
Alessia ,5A SIA

Leggere i libri mi piace moltissimo. Leggerli nella nostra Biblioteca ancora di più.
Mery, 3C AFM

visitaci

Via R.Annecchino, 252-80078 Pozzuoli, (NA)
Telefono: 081 866 4962
Email: biblioteca@itgcpareto.com


Se hai bisogno di ricevere maggiori informazioni sulla disponibilità della Biblioteca, puoi parlarne con il Professore Giuseppe Causa che se ne occupa personalmente.

Insegna Tedesco nel nostro istituto per il biennio e il triennio